La presenza di attività vinicola in Trentino è attestata dai tempi degli etruschi, ma è con i romani che vede la progressiva espansione. Sotto la dominazione asburgica nascono le prime cooperative; nel 1980 vengono introdotti rigorosi criteri di produzione e qualità. Oggi, nomi come Nosiola, Teroldego Rotaliano e Marzermino sono rinomati da ogni intenditore e il buon vino è riconosciuto come il re delle specialità del Trentino.

Idee...


A PARTIRE DA SOLI 50€!